Home :: Portali, siti web, blog

Che cos'è la tecnologia BIM

tecnologia BIM

La tecnologia BIM (o Building Information Modeling) rappresenta un nuovo approccio per le rappresentazioni 3D product-orientated. Attraverso BIM vengono presentate visualizzazioni 3D di un edificio, che consentono di condividere le informazioni con tutti i soggetti coinvolti nel suo processo di sviluppo, tra cui progettisti, tecnici e investitori. La tecnologia BIM sta diventando un nuovo standard per la costruzione e lo sviluppo di tutti gli edifici e anche la legislazione europea ne sta prendendo atto. Si trovano riferimenti allo standard BIM nei contratti pubblici di tutta l’Europa e il governo del Regno Unito è particolarmente impegnato affinché tutti i costruttori ne facciano uso. Attraverso pacchetti software compatibili, tutte le parti coinvolte nella progettazione e nella costruzione di un edificio, grazie a BIM sono in grado di accedere agli stessi dati e arrivare a costruire un prototipo virtuale che permetta di raccogliere informazioni utili e condividere impressioni, prima di iniziare a costruire.

Questo sistema permette una maggiore efficienza e questo si traduce, ad esempio, in un più facile rispetto dei tempi di consegna. Il semplice accesso ai dati e la possibilità di scambiare informazioni con grande efficienza permette a tutti i soggetti coinvolti di lavorare meglio, evitando incomprensioni e inutili attese e perdite di tempo. Anche l’Università americana di Stanford, attraverso un’analisi condotta dal Centre for Integrated Facilities Engineering, ha evidenziato come i professionisti che utilizzano BIM ne traggono importanti benefici. Cosa può fare BIM nel concreto:

  • Riduzione drastica dei cambi di preventivo in corso d’opera, grazie a modelli e simulazioni;

  • Una riduzione dell’80% del tempo necessario per redigere un preventivo di spesa;

  • Maggiore accuratezza della stima dei costi, con margine di errore massimo del 3%;

  • Riduzione del 7% dei tempi di progettazione;

  • Modellazione in tempo reale di eventuali modifiche;

  • Impatto di eventuali modifiche sulle dinamiche di costruzione;

  • Collaborazione online nella progettazione dell'edificio;

  • Semplice configurazione della struttura in base alla sua destinazione d’uso;

  • Accesso alle informazioni per tutti i soggetti coinvolti, in ogni momento;

BIM interessa vari aspetti della progettazione e della modellazione 3D, che vanno dal design alle tempistiche di realizzo, impattando anche su costi, logistica e finiture. Esistono già vere e proprie biblioteche di informazioni condivise su prodotti e strutture, come pavimenti, pareti, soffitti, ecc. che grazie alla codifica in un formato standard permettono a geometri, architetti, ingegneri, tecnici e fornitori di contribuire al meglio al progetto. Progettare e costruire un edificio richiede molte professionalità differenti e spesso far dialogare in modo efficace tutte le figure coinvolte non è facile, BIM permette di farlo grazie alle potenzialità delle più moderne tecnologie. Per sfruttare al meglio queste incredibili opportunità serviranno di certo nuove figure tecniche.

Parliamo di una nuova generazione di progettisti, capaci di gestire con competenza i nuovi strumenti di validazione del progetto BIM. Seguire un corso BIM è senza dubbio un ottimo investimento per chiunque desideri abbracciare questo modello che è destinato a diventare uno standard sempre più condiviso. BIM migliora la collaborazione, il coordinamento e la qualità della progettazione, oltre all’intera gestione dell'edificio. Rispettare tempi e budget grazie a questa tecnologia è molto più facile che in passato e per ogni addetto ai lavori questo da solo basta a spiegare l’importanza di questa soluzione e le ragioni del suo notevole successo.